fotolibro

Fotolibro e Album classico: quale scegliere e perchè

Tanti sposi, quando vengono da noi per un preventivo, ci chiedono la differenza tra fotolibro e album classico.

Perchè scegliere uno piuttosto dell’altro?

Cosa cambia qualitativamente?

Quante foto ci entrano?

 

Sostanzialmente la nostra preferenza ricade sul primo. Perchè?

E’ più duraturo.

I nuovi tipi di stampa, infatti, sono garantiti anche per più di 100 anni. Grazie ai nostri stampatori – tra cui troviamo nomi come Graphistudio, i migliori in Italia – ci permettono di avere accesso anche a carte prestigiose, che renderanno le immagini vivide e brillanti a lungo.

E’ più “customizzabile”.

 

I progetti di impaginazione, infatti, interamente pensati e realizzati da noi, sono personalizzabili dalla A alla Z.

I nostri schemi, molto puliti, semplici e lineari, rispecchiano in toto il nostro stile.

Swarowski, arabeschi, disegni, non rientrano nelle nostre corde.

Amiamo il total white, quindi non aspettatevi ghirigori anni ’90 nei nostri lavori!

Non rischia scollamenti inaspettati!

La colla si sà, è soggetta a deterioramento e se non ben applicata può formare antiestetiche bolle d’aria. Con il fotolibro questo problema non si pone.

Tuttavia, però, gli Album hanno quel tocco vintage che al fotolibro di per sé oggettivamente manca.

L’odore della carta, la singolarità delle stampe, fanno di questo prodotto una scelta interessante per un pubblico un po’ nostalgico e attaccato al passato.

Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: